Sito Ufficiale del Comune di Galliate

Salta ai contenuti
 
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
 
Sei in:  Home // Servizi on line // Sportello virtuale del cittadino // Autorizzazioni permessi licenze // CIMITERO: CONCESSIONE SEPOLTURE GIA' ESISTENTI (RETROCESSE)
Galliate da vivere
 
Luglio
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 

Scheda informativa

CIMITERO: CONCESSIONE SEPOLTURE GIA' ESISTENTI (RETROCESSE)

 
Settore: AFFARI GENERALI
Data ultimo aggiornamento: 31/05/2018

Cosa è

In caso di loculi e cellette ossario già utilizzati, che ritornano liberi al Comune e che si rendono disponibili, è possibile ottenerne l’utilizzo con relativa concessione.

Tale concessione ha una durata limitata, fissata in:

  • loculi: 35 anni a decorrere dalla morte dell’intestatario (in ogni caso la durata non può superare gli anni 90 dalla data di stipulazione del contratto);
  • cellette ossario: 90 anni a decorrere dalla data di stipulazione del contratto.

Dove andare

Per ottenere la concessione di sepolture già esistenti e disponibili, occorre rivolgersi al Settore Patrimonio e Lavori Pubblici per verificare la disponibilità della sepoltura; per attivare la concessione invece occorre rivolgersi, all’Ufficio Contratti, aperti: orario-di-apertura-al-pubblico-degli-Uffici-Comunali

 Una volta compilato, è possibile consegnare il modulo:

  • direttamente presso l’Ufficio Protocollo, al 1° piano del Comune;
    mediante posta ordinaria o raccomandata R/R a: COMUNE DI GALLIATE - Piazza Martiri della Libertà n. 28 - 28066 GALLIATE (NO);
  • per posta elettronica all’indirizzo comune@comune.galliate.no.it, o per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: comunegalliate@legalmail.it (solo se anche il mittente è provvisto di PEC personale). L'invio telematico è consentito solo ad una delle seguenti condizioni:
    1- che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
    2- che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
    3- che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
    4- che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del dichiarante e degli eventuali interessati maggiorenni, e la copia del documento di identità devono essere acquisite mediante scanner.
  • via fax al numero 0321/800725, allegando al modulo compilato e firmato anche una copia del documento di identità.

Cosa si deve fare

Una volta accertata la disponibilità della sepoltura a cui si è interessati, è necessario recarsi all’Ufficio Contratti per compilare il modulo di domanda, portando un marca da bollo del valore vigente da applicare sulla domanda stessa.
L’Ufficio Contratti, contemporaneamente, comunica al richiedente il costo da sostenere, scrivendo l’importo da pagare su una copia della domanda che viene rilasciata per ricevuta; il versamento deve essere effettuato presso la Tesoreria comunale – Banca Popolare di Novara - Filiale Galliate - (via Gramsci, 9), che rilascia apposita ricevuta.


Come avviene

Dopo aver ricevuto la domanda, l’Ufficio Contratti, redige il contratto e invita il richiedente (telefonicamente) a recarsi a sottoscriverlo. Nella medesima comunicazione l’Ufficio Contratti indica il totale delle spese contrattuali (marche da bollo e diritti di segreteria).
Al momento della firma deve essere presentata la ricevuta del pagamento del corrispettivo e devono essere versate, presso lo stesso Ufficio, le spese di contratto per valori bollati e diritti di segreteria già comunicati telefonicamente.

Il contratto verrà successivamente perfezionato e una copia verrà spedita per posta al concessionario.


In quanto tempo

Dalla data di presentazione della domanda, di norma, il contratto viene stipulato entro trenta giorni.


Quanto costa

I corrispettivi dovuti per la concessione delle sepolture già esistenti nel Cimitero comunale sono diversificati per i vari Campi cimiteriali in relazione al periodo di costruzione. I corrispettivi sono stati determinati con deliberazioni della Giunta comunale con aggiornamento dei costi originari.

I costi, attualmente, variano da un valore minimo ad un valore massimo, come di seguito riportato:

- concessione loculi sottostanti la chiesa cimiteriale (dal n. 1 al n. 386): tariffa unica € 990,36
- concessione loculi esistenti nel Cimitero (contrassegnati dal n. 387 al n. 976): tariffa unica € 990,36
- concessione loculi individuali, nei campi A-B-T-U: tariffa minima € 1155,42 e tariffa massima € 2853,95
- concessione cellette ossario esistenti nel Cimitero (contrassegnate dal n. 1 al n. 359): tariffa unica € 206,32
- concessione cellette ossario, nei campi A-B-T-U: tariffa minima € 206,32 e tariffa massima € 509,20

Oltre al costo della sepoltura occorre portare una marca del valore vigente  per la domanda e sostenere le spese contrattuali alla firma del contratto quantificate e comunicate dall’Ufficio Contratti, che rilascia apposita ricevuta.


Informazioni

e-mail: affgenerali@comune.galliate.no.it
telefono: 0321.800739 


Riferimenti normativi

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con deliberazione consiliare n. 16 del 1.02.1995 (e successive modificazioni) adottato ai sensi del D.P.R. 10.09.1990, n. 285 e modificato ed integrato con successive deliberazioni C.C. n° 79 del 28.07.1995, n° 33 del 27.05.1996 e n° 65 del 5.11.1999.

 
Pagine correlate