Sito Ufficiale del Comune di Galliate

Salta ai contenuti
 
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
 
Sei in:  Home // Servizi on line // Sportello virtuale del cittadino // Certificati e documenti // RICHIESTA DI VOTO A DOMICILIO

Scheda informativa

RICHIESTA DI VOTO A DOMICILIO

 
Settore: DEMOGRAFICO
Data ultimo aggiornamento: 08/11/2016

Cosa è

E’ la possibilità di votare al proprio domicilio. Infatti gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dalla abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di trasporto ai seggi per persone non deambulanti, forniti gratuitamente dal Comune,  e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore, così come previsto dall’art. 1 della Legge 22/2006 e s.m.i.

Tali disposizioni si applicano in occasione delle elezioni della Camera dei deputati, del Senato della Repubblica, dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e delle consultazioni referendarie disciplinate da normativa statale. Per le elezioni dei presidenti delle province e dei consigli provinciali, dei sindaci e dei consigli comunali, le disposizioni del presente articolo si applicano soltanto nel caso in cui l'avente diritto al voto domiciliare dimori nell'ambito del territorio, rispettivamente, del comune o della provincia per cui è elettore.


Dove andare

L’istanza può essere presentata:

  • all’Ufficio Elettorale, aperto nei seguenti orari: orario di apertura al pubblico degli Uffici Comunali
  • mediante posta ordinaria o raccomandata R/R indirizzata a: Comune di Galliate - piazza Martiri della Libertà n. 28 – 28066 Galliate. In questo caso, è necessario allegare la fotocopia di un documento d’identità valido del dichiarante;
  • per posta elettronica all’indirizzo comune@comune.galliate.no.it, allegando alla mail il file della richiesta compilata e firmata, e di una copia della carta di identità del richiedente (acquisiti tramite scanner) e il certificato medico;
  • per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo:comunegalliate@legalmail.it (solo se anche il mittente è provvisto di PEC personale), allegando alla mail il file della richiesta compilata e firmata, e di una copia della carta di identità del richiedente (acquisiti tramite scanner) e il certificato medico;
  • via fax al numero 0321/800725, allegando la richiesta compilata e firmata, una copia della carta di identità del richiedente e il certificato medico.

Cosa si deve fare

Gli elettori sopra citati, devono far pervenire, in un periodo compreso tra il 45° e il 20° giorno antecedente la data della votazione, al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti:

a) una dichiarazione in carta libera, (modello in calce) attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;

b) un certificato rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 45° giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità sopra descritte, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali»;

Il certificato medico di cui sopra, nel caso in cui sulla tessera elettorale dell’elettore richiedente non sia già inserita l’annotazione del diritto al voto assistito, attesta l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio di voto.

Il Sindaco, previa verifica della regolarità e completezza della documentazione ricevuta, provvede ad includere i nomi degli elettori ammessi al voto a domicilio in appositi elenchi distinti per sezioni ed a rilasciare ai richiedenti un'attestazione dell'avvenuta inclusione negli elenchi stessi.

Per gli elettori ammessi al voto a domicilio presso una dimora ubicata in un Comune diverso da quello d'iscrizione nelle liste elettorali, il Sindaco del Comune d'iscrizione, oltre agli adempimenti sopra menzionati, comunica i relativi nominativi ai Sindaci dei Comuni ove avviene la raccolta del voto a domicilio. Questi ultimi provvedono a predisporre gli appositi elenchi.

Il voto viene raccolto durante le ore in cui e' aperta la votazione, dal Presidente dell'ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione e' ricompresa la dimora espressamente indicata dall'elettore nella dichiarazione presentata, con l'assistenza di uno degli Scrutatori del Seggio, designato con sorteggio, e del Segretario. Alle operazioni di raccolta del voto a domicilio possono partecipare i rappresentanti di lista che ne facciano richiesta.


Quanto costa

Non ha costi per l’elettore


Informazioni

Responsabile del procedimento Dott.ssa Silvia Dalla Piazza (Responsabile del Settore Demografico)
e-mail: anagrafe@comune.galliate.no.it
telefono: 0321/800707


Riferimenti normativi
  • Legge 27 gennaio 2006, n. 22, conversione in legge, con modificazioni, del Decreto-legge 3 gennaio 2001, n.1
  • Legge 7 maggio 2009, n. 46