Sito Ufficiale del Comune di Galliate

Salta ai contenuti
 
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
 
Sei in:  Home // Servizi on line // Sportello virtuale del cittadino // Cimitero // TUMULAZIONI PROVVISORIE NELLA TOMBA DEL COMUNE

Scheda informativa

TUMULAZIONI PROVVISORIE NELLA TOMBA DEL COMUNE

 
Settore: PATRIMONIO E LAVORI PUBBLICI
Data ultimo aggiornamento: 30/11/2016

Cosa è

Il Comune di Galliate dispone di una tomba interrata con n. 10 loculi, posta a sud dell’arco cimiteriale n. 77 ed a nord del passaggio di accesso ai campi I e L.
E’ consentita la tumulazione provvisoria, nella tomba comunale, unicamente di salme di persone residenti in vita nel Comune di Galliate e non concessionarie di altri loculi o tombe di famiglia.
Vengono considerate residenti in Galliate anche le persone vissute nel Comune e che abbiano cambiato residenza per trasferimento in istituti di riposo di altri Comuni.
Per poter usufruire della concessione, è necessaria la prenotazione di loculi e/o di tomba di famiglia negli ampliamenti previsti all’interno del Cimitero Comunale.
La durata massima della concessione è di anni 5 (cinque) a decorrere dalla data della sepoltura, con l’obbligo del trasferimento in sepoltura privata alla scadenza del termine sopraindicato ed in caso di alla disponibilità delle nuove sepolture.
L’importo da versare è pari alla tariffa minima di concessione, attualmente fissata in € 990,36, a cui vanno aggiunte le spese fissate per le operazioni di tumulazione.
Deve, inoltre, essere versato al Comune, quale deposito cauzionale, l’importo di € 544,00 corrispondente alle spese per estumulazione ed inumazione da sostenersi eventualmente a carico diretto del Comune in caso di inadempienza e/o impossibilità da parte dei parenti del defunto di procedere con le suddette operazioni.
Il deposito cauzionale sarà restituito in caso di effettuazione da parte del privato del trasferimento del feretro, con le modalità previste.
Per ogni anno di utilizzo in meno, rispetto ai cinque concessi, è previsto un rimborso pari ad un quinto della somma versata.
Gli importi indicati sono soggetti ai periodici aggiornamenti fissati dall’Amministrazione Comunale.


Dove andare

Al Settore Patrimonio e Lavori Pubblici aperto nei seguenti orari: orario di apertura al pubblico degli Uffici Comunali


Cosa si deve fare

Occorre presentarsi al Settore Patrimonio e Lavori Pubblici per compilare un apposito modulo di richiesta per la tumulazione provvisoria.


Come avviene

Dopo la compilazione del modulo, da consegnare all’Ufficio Protocollo, si procederà alla stesura della determinazione.


In quanto tempo

Subito dopo la compilazione del modulo di richiesta viene rilasciata l’autorizzazione alla tumulazione provvisoria da consegnare al Cimitero per il successivo pagamento delle operazioni cimiteriali, da effettuarsi direttamente presso l’operatore del Cimitero.


Quanto costa

L’importo da versare è pari alla tariffa minima di concessione, attualmente fissata in € 990,36, a cui vanno aggiunte le spese fissate per le operazioni di tumulazione.
Deve, inoltre, essere versato al Comune, quale deposito cauzionale, l’importo di € 544,00, corrispondente alle spese per estumulazione ed inumazione da sostenersi eventualmente a carico diretto del Comune in caso di inadempienza e/o impossibilità da parte dei parenti del defunto di procedere con le suddette operazioni.
Il deposito cauzionale sarà restituito in caso di effettuazione da parte del privato del trasferimento del feretro, con le modalità previste.
Per ogni anno di utilizzo in meno, rispetto ai cinque concessi, è previsto un rimborso pari ad un quinto della somma versata.
Gli importi indicati sono soggetti ai periodici aggiornamenti fissati dall’Amministrazione Comunale.
Il Settore Patrimonio e Lavori Pubblici invierà lettera d’avviso per il pagamento e per il ritiro di copia della determinazione.


Informazioni

Responsabile del Procedimento: Ing. Alberto Bandera (Responsabile Settore Patrimonio e Lavori Pubblici)
e-mail: lavpubblici@comune.galliate.no.it
Tel 0321/800774


Riferimenti normativi

Regolamento di Polizia Mortuaria (del. C.C. n° 16 del 01/02/95) modificato con deliberazioni C.C. n° 79/95, n° 33/96 e n° 67 del 27/11/03

 
Pagine correlate