Sito Ufficiale del Comune di Galliate

Salta ai contenuti
 
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
Sito Ufficiale del Comune di Galliate
 
Sei in:  Home // Servizi on line // Sportello virtuale del cittadino // Edilizia urbanistica impianti // SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA EDILIZIA)

Scheda informativa

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA EDILIZIA)

 
Settore: PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE
Data ultimo aggiornamento: 30/11/2016

Cosa è

Si chiama Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) la comunicazione che il proprietario dell’immobile o chi ne ha titolo presenta al Comune,  prima dell’inizio dei lavori, corredata da una relazione asseverata a firma di tecnico abilitato delle opere che intende eseguire, dagli elaborati grafici sottoscritti da un progettista abilitato, dal proprietario e dalla documentazione fotografica dell’esistente.
 E’ possibile utilizzare la SCIA per realizzare i seguenti tipi di interventi :
 - manutenzione straordinaria
 - restauro e risanamento conservativo
 - interventi di ristrutturazione che non comportino aumento di volume e non alterino la sagoma dell’edificio.
 Le opere che si intendono realizzare devono essere conformi al Piano Regolatore Generale Comunale (PRGC), al regolamento edilizio comunale, devono rispettare le norme igienico-sanitarie, sismiche, di sicurezza, di contenimento energetico. 
 La SCIA ha validità triennale.


Cosa si deve fare

L’interessato deve rivolgersi ad un tecnico abilitato per la redazione del progetto.
 Il modulo di denuncia può essere ritirato presso lo Sportello Sportello Unico per l’Edilizia, dove è possibile ricevere anche informazioni tecniche oppure presso lo Sportello del Cittadino (dell’URP) aperto:  orario-di-apertura-al-pubblico-degli-Uffici-Comunali

Può essere scaricato dal sito informato del Comune all'indirizzo http://www.cportal.it/Modulistica.aspx?CodCat=D872  
Nel modulo devono essere indicati i dati del richiedente avente titolo, del tecnico progettista, del Direttore dei lavori, della Ditta esecutrice delle opere e il dettaglio delle opere da realizzare. Contestualmente, nello stesso modulo, il tecnico deve sottoscrivere, sotto la propria responsabilità, una dichiarazione asseverata in cui attesta che tutto il progetto rispetta la vigente normativa edilizio urbanistica.

Al modulo il tecnico deve allegare relazione tecnica, elaborati grafici, foto. 

E’ necessario presentare all’Ufficio Protocollo, negli orari sopra indicati, la segnalazione che non è soggetta ad imposta di bollo, indirizzata al Sindaco e corredata dai seguenti elaborati:
 - relazione asseverata dal progettista abilitato e relazione tecnico descrittiva delle opere
 - elaborati grafici (in unica copia) a firma del tecnico e del richiedente
 - documentazione fotografica.
 - dati dell' impresa esecutrice ai fini della richiesta del DURC


Come avviene

Con la presentazione da parte del dichiarante della SCIA all’Ufficio Protocollo, completa della documentazione richiesta e della ricevuta di versamento di €. 60,00 per diritti di segreteria, il procedimento si sviluppa nel seguente modo:

- l’Ufficio Protocollo inoltra la pratica allo Sportello Unico per l’Edilizia;
- lo Sportello Unico per l’Edilizia attribuisce alla SCIA un numero progressivo, controlla le conformità del progetto, la completezza degli elaborati e dei documenti allegati;
- i lavori possono essere iniziati il medesimo giorno in cui è stata protocollata la SCIA;
- nei 30 giorni successivi l'ufficio verifica la regolarità e nel caso si rilevino delle carenze viene richiesta la conformazione documentale;

- l’interessato deve conformare la SCIA con quanto richiesto.

Nel caso in cui la SCIA preveda interventi onerosi, il SUE provvederà ad inoltrare la richiesta di versamento.

Ultimato l’intervento, il direttore dei lavori deve comunicare la fine lavoro e presentare la domanda di agibilità.

 PIANO REGOLATORE GENERALE


Quanto costa

La SCIA e la documentazione allegata non sono soggetti all’imposta di bollo, sono dovuti i soli diritti di segreteria di €. 60,00 da versare alla Tesoreria del Comune presso il Banco Popolare Società Cooperativa IBAN- IT 86 W 0503445400 0000 000 89010. Gli eventuali costi di costruzione e oneri di urbanizzazione verranno quantificati solo per gli interventi di SCIA onerosa. 


Informazioni

Responsabile del procedimento: Geom. Greta Brusotti (Settore Programmazione Territoriale)
e-mail: urbanistica@comune.galliate.no.it 
telefono: 0321/800783


Riferimenti normativi

D.P.R. 06/06/2001 n° 380 e s.m.i.
L. 07/08/1990 n. 241 e s.m.i.

 
Pagine correlate